9 settembre 2016, di Laura Naka Antonelli
Il nuovo falco della Fed Eric Rosengren – numero uno della Fed di Boston, storicamente un funzionario colomba della Banca centrale Usa – strema i mercati, già confusi dopo il mancato assist della Bce.

Wall Street accusa il colpo:il Nasdaq Composite cede -0,8% a 5.218 punti; il
Dow Jones cala di 0,5 punti, a 18.383 punti; lo S&P cede -0,7% a 2.167. Il Dow Jones arriva a perdere poi fino a 150 punti, lo S&P arretra dell’1%.

Proprio lui, che ha spesso auspicato tassi di interesse più bassi nel corso degli ultimi anni, parla di rischi che si confermano sempre di più a doppia velocità, lanciando addirittura l’alert di un surriscaldamento dell’economia Usa. Dunque, di una bolla.

Per due velocità, Rosengren intende da un lato il rallentamento dell’economia globale; dall’altro, la resistenza che la congiuntura Usa dimostra di avere, e dunque il rischio che deriva da un contesto di tassi invariati per troppo tempo.

“Se vogliamo assicurarci che il contesto rimanga di piena occupazione, è appropriato avviare un rialzo dei tassi graduale”, afferma, sottolineando che “esistono presupposti ragionevoli per continuare a portare avanti una normalizzazione graduale della politica monetaria”.

Rosengren parla di un mercato del lavoro che potrebbe ben superare la condizione di piena occupazione nel corso del prossimo anno, e di un Pil previsto in crescita a un tasso superiore al 2% nei prossimi due trimestri.

 

http://www.wallstreetitalia.com/rosengren-fed-lancia-pericolo-bolla-con-tassi-bassi-mercati-stremati/

 
 

Il materiale e le informazioni contenute nel presente sito sono state elaborate soltanto a scopo informativo per cui non devono essere considerate consulenza legale e non costituiscono una relazione avvocato-cliente. L’utente è quindi espressamente ed esplicitamente tenuto a non basare le proprie azioni sul contenuto degli articoli e su quanto riportato nel sito. Non si garantisce l’accuratezza e l’integrità delle informazioni riportate e pertanto si declina ogni responsabilità per eventuali problemi o danni causati da errori o omissioni, anche nel caso tali errori o omissioni risultino da negligenza, caso fortuito o altra causa. Le risposte che vengono fornite gratuitamente via mail o con altro mezzo ai visitatori di questo sito non sono consulenze e non ci si assume alcuna responsabilità per le stesse.

La navigazione sul sito è completamente gratuita ed ogni informazione e relazione scambiata tra il titolare del sito ed i navigatori avviene senza scopo di lucro ed al di fuori di ogni attività commerciale o professionale. Il contenuto del sito è tutelato da copyright e può essere liberamente stampato ed utilizzato solo per uso personale e non commerciale.

L’utente prende atto che la navigazione nel sito avviene a suo esclusivo rischio. Né il titolare del sito, né altri soggetti che hanno collaborato nella creazione, produzione o immissione in rete dello stesso saranno responsabili per qualunque danno derivante dalla navigazione, comprese le operazioni di downloading, l’utilizzo di materiali scaricati, i problemi di trasmissione, errori, omissioni, inesattezze di qualsiasi tipo, interruzioni o ritardi, virus o altro. Il titolare del sito declina ogni responsabilità in merito al contenuto dei siti collegati tramite link, o in altra forma, al loro mancato aggiornamento o ad altri danni che possono verificarsi all’utente dalla navigazione sugli stessi. I titolari dei siti linkati che non gradissero il rinvio possono segnalarlo e saranno immediatamente rimossi.

Per ogni eventuale lite che insorgesse in merito all’accesso o all’uso del sito, o in relazione al download o all’uso del materiale inviato, o a qualsiasi altro titolo, tra il navigatore ed il titolare del sito o altri soggetti che hanno collaborato, collaborano o collaboreranno alla realizzazione e alla gestione dello stesso, l’utente accetta la giurisdizione dello stato italiano ed, in ogni caso, l’applicazione della legge italiana in vigore al momento della lite, indipendentemente dal proprio domicilio o dalla propria sede.
Tutte le attività poste in essere tramite il sito si intendono verificatesi in Svizzera.

English